Featured Posts

Informativa:"Sei tu in questo video ? vergognati !!" ...non cliccate sul link è un virus

June 19, 2016

 

 

Arriva un messaggio su Facebook : “Sei tu in questo video? Vergognati”

Se cliccate sul link contenuto nel messaggio vi compare una finta schermata di Facebook, e l’ultima cosa che dovete fare è proprio quella di loggarvi con username e password, in questo caso vi sarete consegnati al virus il quale utilizzerà il vostro profilo per inviare questo messaggio a quanti più contatti, senza contare che ha liberamente accesso al vostro profilo, con tutte le conseguenze che ne possono conseguire.

Moltisssimi messaggi inviati nelle chat private di Facebook da amici e conoscenti, con il link a un video. Se si apre, il proprio profilo viene contagiato ed utilizzato per replicare il virus !Quindi non cercate di aprire quel video, non avete nulla di cui vergognarvi e non è un video, ma un virus. Anche se a scriverlo, come avviso, dovesse essere un amico, un conoscente, che sembra essersi preso la briga di inviarvi quel link in un messaggio privato su Facebook.E’ un virus e sta contagiando parecchi utenti in queste ore, chi apre quel link, però, si trasforma immediatamente in “messaggero”, perché a sua insaputa partono messaggi a tutti gli amici. Contenenti, appunto, il link in oggetto. Attenzione! stanno circolando messaggi che all’apparenza provengono da amici di Facebook ma non è vero e contengono un virus nel link che non dovete aprire.Facebook è il socal network più utilizzato al mondo ed è quello che più ispira i lamer di tutto il pianeta. Anche e soprattutto per questo motivo circolano dei virus di ogni genere e tipo, vi abbiamo già aiutato su come evitare i tag nei video porno di Facebook, oggi analizziamo il virus che si presenta come messaggio da parte di un vostro amico o parente (non un tag quindi)Ecco cosa riporta il messaggio che circola in queste ore:C’è il “classico” link nel messaggio che, se cliccato, prende il controllo del vostro account Facebook e inizia a inviare il medesimo link a tutti i vostri amici di Facebook.Come si infettano i profili Facebook?Lo abbiamo già detto. Se fate click su questo post (magari presi dalla curiosità) ecco che siete caduti nella trappola del virus e iniziate a diffonderlo a macchia d’olio a tutti i vostri contatti e amici.Come rimuovere il virus che invia i messaggi privati “Sei tu in questo video? vergognati” ?Innanzitutto occorre accedere da un PC non infetto. Accedete al vostro account Facebook da un altro PC, e cambiate subito la vostra PASSWORD di Facebook. Consigliamo nel procedimento l’uso di un altro COMPUTER poiché il virus in oggetto potrebbe leggere la nuova password e quindi continuare ad agire comunque con le vostre nuove credenziali.Una volta aggirnata la password andate sul vostro PC “infetto” e senza aprire Facebook lanciate la scansione del PC con un buon antivirus. Consigliamo per l’occasione quello Norton, che è gratuito. Eccovi il linkMolti utenti ci riferiscono di aver risolto, se non riuscite il consiglio è quello di rivolgersi ad un centro specializzato.Consiglio per i tag di facebook.Vi consigliamo di disabilitare il tag automatico e di abilitare il controllo del DIARIO.Cliccate su in alto a destra in qualsiasi pagina di Facebook e selezionate Impostazioni => Diario e aggiunta di tag => Cercate l’impostazione Vuoi controllare i post in cui ti taggano gli amici prima che vengano visualizzati sul tuo diario? e clicca su Modifica a destra. Selezionate Sì nel menu a discesaAltra modifica. Sempre da impostazioni andiamo sempre su Diario e aggiunta di tag e cercate l’impostazione vuoi controllare i tag aggiunti dalle persone ai tuoi post prima che siano visibili su Facebook? e clicca su Modifica a destra. Selezionate Sì nel menu a discesa.Quindi se vi arriva un messaggio del tipo “Sei tu in questo video? Vergognati”. Attenzione è un virus, non cliccate sul link !

Please reload

Seggiolino anti abbandono:dal 6 marzo scattano le sanzioni per chi non è in regola.

March 3, 2020

1/10
Please reload

Recent Posts
Please reload

Search By Tags
Please reload

Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic