Featured Posts

Fauna ittica a rischio per le asciutte programmate

February 18, 2019

Avevamo scritto un altro Articolo sulle asciutte , e aveva ravvisato putroppo il problema e l'impossibilità di una giusta tutela per la fauna ittica,.

Lo stesso ente est Ticino Villoresi aveva detto chiaramente nei suoi comunicati  che le asciutte purtroppo sarebbero state  a livello "zero " perché dei lavori importanti non consentivano in mantenimento di  pochi centimetri di acqua per  tutelate la fauna ittica,  cosa che è sempre stata fatta ogni anno per le asciutte , nonostante i canali Siano stati concepiti come canali di irrigazione. 

L'importanza di preservare il territorio e concepita da tutti , forse però qualcosa in più si poteva fare .

In questi  giorni tanti si sono adoperati per la salvaguardia,  ma il.villoresi non è accessibile a tutti , anche se molte associazioni di pesca ci hanno denunciato da subito un non interesse da parte di chi gestisce i canali a gestire il problema ufficialmente con le tante associazioni presenti sul territorio  o i tantissimi volontari , che avrebbero aiutato volentieri a recuperare.

Ma si sa che certo impedimenti buricratici sono insormontabili , visto che le responsabilita ricadrebbero sul consorzio e oltretutto si  ipotizza che se dovrebbe prendersene carico il Consorzio,  i costi di tale operazione anche se calmierati non rientrerebbero   nel badget e nei compiti effettivi del Consorzio est Ticino Villoresi .

Nonostante tutto in molti e  diverse associazioni di volontari , una fra queste le Guardie Zoofile  si  sono adoperate per rendere possibile un minimo di mantenimento,  anche il Consorzio ad un certo punto si adoperato  per salvare i gruppi numerosi  arenati  sul cemento del fondale. 

I problemi comunque  non sono finiti , perché molti cittadini che costeggiano le vie fluviali,  lamentano i forti odore di marcio proveniente da gruppi di pesce oramai morto o in agonia.

Parlando con il presidente dell'associazione pesca sportiva  street Fishing Milano (Mirko Mauri ) si ravvisa una forte delusione, mi spiega che  molte associazioni di pesca sportiva riimmette il pesce in acqua dopo pescato per tutelare la fauna,  ma tutto ciò viene vanificato in un attimo,  uccidendo milioni di pesce  

Alla fine sarà la natura a sistemare tutto come al solito.....speriamo!

 

Una piccolissima parte delle foto arrivato nella nostra mail 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Seggiolino anti abbandono:dal 6 marzo scattano le sanzioni per chi non è in regola.

March 3, 2020

1/10
Please reload

Recent Posts