Featured Posts

Bolivia:La situazione raccontata da due viaggiatori Italiani a La Paz.Close to Eternity

November 14, 2019

La situazione in Bolivia raccontata in un video social realizzato dalla Travel Blogger Diana Barberi a La Paz .Li abbiamo contattati tramite social e gli  abbiamo chiesto se potevamo mettere il loro video in questo articolo .

Loro  Sono  due viaggiatori Italiani che stanno facendo il giro del mondo (Close to Eternity).  Purtroppo i ragazzi in questa tappa, si  sono ritrovati nel mezzo degli ultimi avvenimenti in Bolivia , bloccati e barricati dentro in un officina per automezzi .Evo Morales e fuggito dal paese da poco e le  notizie che ci da la Barberi sono molto distanti da quelle riportate dai media Italiani .I social contribuiscono molto su notizie dirette e la pagina dei due viaggiatori e molto attendibile e seria.I due ragazzi di Close to Eternity la stanno vivendo in prima persona .Ecco il video e le notizie da La Paz nel video  nella loro pagina ufficiale dedicata al loro viaggio-Close to Eternity

Ovviamente solo guardando i loro video capirete la paura e i momenti di apprensione.

Se vuoi scoprire come vivere viaggiando, segui il canale Youtube di Close to Eternity

https://www.youtube.com/channel/UCaXCwZCNHtrM79cbRigfivg

su Facebook:

https://www.facebook.com/closetoeternity/

il video della loro tappa a La Paz in Bolivia 

https://www.facebook.com/closetoeternity/videos/496617977732522/

"Amici, il post di quest'oggi non è allegro. 
Evo Morales è fuggito dal paese, e la situazione qui non è tranquilla.
I suoi sostenitori girano per le vie bruciando e rapinando case e negozi, ci siamo barricati dentro piazzando assi, pesi, auto davanti al portone. 
Hanno bruciato solo nella giornata di ieri 30 bus qui a La Paz, hanno fatto saltare la stazione del teleferico a 200 mt da qui, e non sappiamo cosa altro (il numero degli edifici è incalcolabile, il fumo viene da tutte le direzioni). 
TUTTI girano con pali, tanti hanno attaccato con lacrimogeni e dinamite. 
Vi facciamo vedere in diretta cosa sta succedendo... 
Vi terremo aggiornati!!"

 

 

 

 

 

 

Please reload

Seggiolino anti abbandono:dal 6 marzo scattano le sanzioni per chi non è in regola.

March 3, 2020

1/10
Please reload

Recent Posts
Please reload

Search By Tags
Please reload

Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic